Correre in estate, nelle pianure friulane

Avevo scritto questo articolo per partecipare ad un concorso su una rivista di running, non ho vinto quindi lo posso pubblicare qui:

 

Si dice che la corsa nelle zone agricole di pianura abbia poche attrattive, ma bisogna dire che abbia anche poche distrattive.

Si possono però affrontare infinite combinazioni di quel reticolo di stradine sterrate che mettono in comunicazione gli appezzamenti di  terra coltivati a mais , soia e qualche raro anno illuminati dai capoccioni dei girasoli.

Si possono apprezzare le varie fioriture che si susseguono nelle stagioni, ogni giorno c’è qualche novità, anche se a volte preferirei correre in un affollato parco cittadino dove ogni tanto ristorarmi alla vista della luce emanata dall’incontrare qualche bella e atletica runner.

E’ primavera adesso, lungo la sterrata ci sono fossetti, allagati dei soliti dieci centimetri d’acqua, a volte mentre si corre il nostro scalpiccio delle scarpe si confonde con il canto delle rane, facendo pensare al dilettante come me “ma come corro pesantemente oggi?!”, poi m’accorgo che sono le rane a fare quel zic zac.

Il mio percorso di oggi prevede l’arrivo fino ai canneti che costeggiano la laguna, poi intraprendo il ritorno, poco prima dell’entrata nell’ombroso tratto di bosco, ristoratore d’estate, ma meglio non fermarvisi per la copiosa quantità di zanzare, scorgo un numeroso gruppo di nere rondini che dovrebbero essere appena arrivate dalla loro lunga migrazione (maratona?).

Le rondini sono piccolini, poggiate a terra alla distanza di un centinaio di metri da me.

In breve arrivo vicino, stranamente decollano molto lentamente, come se non avessero paura, e iniziano a volare in circolo radenti terra intorno a me che corro, come fossero curiose, e poi si alzano, si alzano, si alzano, e anch’io corro in preda ad una sensazione di leggerezza, mi sembra di volare nel cielo blu costellato di nuvolette.

(forse non ho vinto perché il finale era troppo fantasioso?)😀

Qual'è la tua opinione (commenti, saluti, ringraziamenti)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...