Che fatica dotarsi di internet veloce per noi del digital divide!

Anche Amoleapi ha preso la decisione di dotarsi di internet veloce.

Nel mio paese non c’è linea ADSL, da una vita navigo a 45,2 kbps (valore riscontrato in queso momento sul pc) ancora con il modem analogico, ma non si riesce più a navigare, la gran parte del tempo ormai lo impieghiamo ad aspettare che si aprano le finestre e le immagini.

Finché visitavo solo blog, appena si apriva il testo stoppavo lo scaricamento e così evitavo di perdere troppo tempo, però ora navigano anche i figli e vogliono ad esempio vedere le fotografie su sanguefreddo, etc…e non vorrei che i figli si rovinino la schiena stando seduti troppo tempo davanti al PC.

Tutti i paesi confinanti hanno ADSL, da me, malgrado ci sia la linea ottica posata dalla regione per i comuni, invece no.

Recentemente è arrivata la Vodafone con il piano contro il DIgital Divide, il prezzo è buono però è in UMTS che seppure mi permetterebbe di navigare 10 volte più velocemente non è il massimo della velocità e non può essere paragonata alla ADSL.

Ho telefonato al 187 della Telecom e mi hanno detto che le zone verranno tutte coperte entro quest’anno ma non possono dirmi qual’è la tempistica per la mia zona.

A questo punto rinuncerò alla teleconomy internet a 12 euro complessivi mensili ed anche all’abbonamento al fisso della Telecom, che non uso mai.

Pensavo di passare alla Vodafone ma ho notato crescere un’ altra antenna della 3 vicino a casa mia, però dal sito internet non si capisce se la connessione sarà UMTS o HSPA, infatti dice genericamente che trattasi di UMTS/HDSPA.

L’HDSPA ha velocità comparabili ad un’ADSL, mi toccherà andare in negozio 3, anche perché dal sito non si capisce neanche se è possibile portare il vecchio numero telefonico telecom in 3 e quanto costerebbe al mese.

Il consumatore informato deve avere due lauree? 😀