La grande bellezza

Turbine di danze iniziali e lo scrittore destinato alla sensibilità .

Questo film mi ha molto deluso avendo apprezzato in passato un altro film di Sorrentino.
Non c’ è un senso complessivo, e tutto il film è dominato da un senso di depressione .
Non si vede molto della città di Roma, il film potrebbe benissimo essere stato ambientato a Milano, Torino.
Non trovo che ci sia profondità, ma solo un generale senso di estraniazione.
E’ un film che per me npn ha capo ne coda, se voleva essere poetico non c’è riuscito.
Voto 4.

Omicidio stradale, facciamola questa legge, però calmiamoci tutti

Hanno investito un ragazzino sulle strisce pedonali, la macchina lo ha investito in pieno senza neanche frenare. Sembra che per fortuna non si sia fatto niente di gravissimo.

L’omicidio stradale non serve a molto, è una questione di educazione, dovremmo tutti guidare piano, soprattutto in orari e in prossimità delle uscite da scuola dei ragazzini, e non usare il cellulare mentre si guida, inoltre fare questo pensiero, ne vale la pena di correre e fare male a qualcuno oppure farsi male oppure distruggere un automobile che costa tanti bei soldini per arrivare a casa cinque minuti prima e peraltro tutti arrabbiati per la guida agitata?

Studio sulle api e interrelazioni con i batteri

Poco fa a Rai 3 intervistavano una studiosa dell’università di Torino, si sta occupando di interrelazioni tra api e batteri per porre rimedio al problema delle morie delle api o quanto meno per rinforzarle in questi anni in cui sono messe in pericolo da cambiamento climatico, agricoltura intensiva e malattie conseguenti.

Fanno esperimenti su batteri buoni che possano contrastare i batteri cattivi.