Proteggere i cinghiali o le tartarughe? ed anche a proposito di orsi in Trentino, sono a favore della caccia

Ho letto un articolo su Messaggero Veneto a proposito di un uomo che è stato ucciso da alcuni cinghiali.

Una persona a favore dei cinghiali dice che è stato un errore di comportamento dell’uomo a causare l’aggressione e che i cinghiali si ciberebbero solo di vegetali.

Questa ultima affermazione non è corretta, tipica del classico ambientalismo ideologico che interviene sempre a tutela degli animali, il che è anche apprezzabile a livello morale ma rischia di sortire l’effetto opposto se si vogliono proteggere specie pericolose che proliferano se non hanno più predatori sopra di loro.

I cinghiali a dir la verità si nutrono di tutto ciò che sta per terra, compresi piccoli animali.

Posso citare un libro di un famoso erpetologo dove si dice che in alcune zone dove i cinghiali proliferano non esistono più neonati di tartarughe del genere Testudo Hermanni in quanto i cinghiali se li mangiano tutti. Ed allora se non si limitano i cinghiali è inutile dare la colpa alla gente che raccoglierebbe le tartarughe piccole cosa per la quale sono previste multe di varie migliaia di euro ed addirittura reati penali.

Io sono a favore della caccia ai cinghiali per limitarne il numero, visto che grossi predatori oltre all’uomo non ne esistono più. Della stessa opinione sono riguardo agli orsi, la cui introduzione in gran numero e protezione come accaduto in Trentino è destinata a generare problemi visto che per me non c’è più un adeguato ambiente naturale per sostenere una così gran popolazione di orsi.

A pagina 211 del libro di H. Vetter si dice che:

bisogna tutelare l’ambiente di riproduzione delle tartarughe “ridurre la pressione predatoria (ad esempio dovuta ad un numero eccessivo di cinghiali)… costruzione indiscriminata di strade e ferrovie… deforestazione… turismo… costruzione di villette, aree di villeggiatura, strutture sportive come campi da golf …” nelle zone dove vivono le tartarughe (zone costiere dell’Italia centrale e meridionale).

Non sono un cacciatore, ma a mio avviso certe attività dovrebbero essere consentite, sono invece contrario alla caccia degli uccelli migratori che tanto viene praticata anche nella mia regione perché si tratta di animali già troppo rari.

Annunci

Qual'è la tua opinione (commenti, saluti, ringraziamenti)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...