E’ arrivata in Italia la vespa velutina, in prospettiva un disastro per l’apicoltura

Sta colonizzando l’Italia un nuovo predatore di api, la vespa velutina, che è una specie simile al calabrone ma specializzata nell’attacco alle api.

Potenzialmente è un ulteriore disastro per l’apicoltura dopo il sempre attuale acaro varroa.

Il miele diverrà un prodotto sempre più raro, alla stregua del caviale.

Ci sono vari video su  youtube sulla vespa velutina. Questo rende bene l’idea:

Le api sono già predate dai calabroni, ma andando in apiario al massimo se ne trova uno o due che attaccano le api svolazzanti, ma in modo poco convinto ed efficace, volando linearmente davanti alle porte degli alveari, invece le vespe velutine si mettono davanti agli alveari, in volo statico, uccidendo tante api.

Come tutti i parassiti globali penso che ci sia poco da fare, arriveranno ovunque.

2 thoughts on “E’ arrivata in Italia la vespa velutina, in prospettiva un disastro per l’apicoltura

  1. enricogarrou scrive:

    Una notizia bruttissima la Tua. E mi sembra senza difesa per le api. Un abbraccio

  2. enricogarrou scrive:

    Anche il video dimostra l’aggressività della vespa. Incredibile come le api che possiamo considerare un supero rianimo non reagiscano in gruppo all’atto di questa vespa.

Qual'è la tua opinione (commenti, saluti, ringraziamenti)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...