11/06/2020 nuclei e trappole per calabroni e mosche

Le nuove famigliole di api che ho fatto quest’anno proseguono lo sviluppo più lentamente del previsto. Ciò perché le nuove regine non sono andate a buon fine operando solo per divisione, il prossimo anno farò uno starter di celle reali prima di dividere gli alveari. Ho risolto, speriamo, acquistando tre regine da un un’apicoltore nelle vicinanze.

I due alveari con regine acquistate da primario apicoltore l’anno scorso sono tornati al loro stato intrattabile, aggrediscono in gran numero anche se non si apre l’arnia. Ho acquistato dei guanti lunghi più protettivi e metterò una sciarpa di tulle nella maschera. Ma sono veramente disperato per questa situazione. Hanno un comportamento che non ho mai riscontrato. Entrano in qualsiasi fessura della tuta. Mi sembra che stiano già scacciando anche i fuchi.

Mi spiace aver dovuto fare ciò, perché adoro tutti gli insetti sociali, ma ho messo un paio di settimane fa una trappola per calabroni, legata sulle maniglie di un’arnia. Innescata con acqua e bucce di mela. Stranamente invece ho catturato tantissime mosche. Ho il dubbio che siano mosche parassite delle api. Ciò spiegherebbe la mortalità degli alveari. Oggi ho messo altre tre trappole ricavate da bottiglie di plastica ritagliate a modo di pianta carnivora nephentis, innescata con acqua e poco succo di frutta. È  micidiale come le nephentis che ho in terrazza.

Esistono delle mosche che dal tettuccio delle arnie aggrediscono le api al volo deponendovi uova all’interno. Ogni mosca depone tantissime uova e le api così infettate muoiono in pochi giorni. Dalle fotografie trovate su internet mi paiono proprio quelle. Ho acquistato su amazon anche i fogli per la cattura di insetti nocivi che si usano nell’agricoltura  biologica della frutta, li metterò sui tettucci delle api per fare una valutazione del problema.

 

Qual'è la tua opinione (commenti, saluti, ringraziamenti)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.