Alveare debole, iniziato apilife var

Non so se valga la pena di salvare una famiglia di api che ti da un sesto senso di essere problematica, abbastanza numerosa, ma con solo un paio di telaini di covata irregolare, per il resto la regina sembra aver sospeso la deposizione, che non ha prodotto miele, api agitate, nessuno strano odore, regina presente, la numero tre di cui vi parlavo in precedenza. Cause ipotizzabili o troppa varroa o regina vecchia o una combinazione delle due. Però un solo alveare in queste condizioni lascia ipotizzare che lo abbia saltato per errore quando ho fatto i trattamenti? Quindi ho iniziato un ciclo di sostanze evaporanti (timolo) per ridurre l’infestazione di varroa e eliminato i favi di covata più vecchi dove facevano fatica a nascere le apine nuove. Ovviamente ho tolto anche i melari a questo alveare, quest’anno è fuori produzione.

Adesso ogni settimana sarà necessario cambiare la tavoletta evaporante anti acaro, per un mese, in teoria c’è il rischio che l’unica famiglia trattata venga saccheggiata dalle altre, ma perso per perso… . Poi vedremo com’è andata. La soluzione alternativa era l’eliminazione.

Per quanto riguarda gli altri alveari, non c’è nessun raccolto al momento, le api stanno già eliminando i maschi, ciò comporta anche che è finita la stagione di allevamento delle regine e quindi non è ora facile fare nuove famiglie per divisione a meno di non ricorrere all’acquisto di regine già fecondate prodotte da altri apicoltori, che si trovano facilmente dai grossisti di miele e prodotti per apicoltura.

aggiornamento del 9 agosto 2018, morto.

Qual'è la tua opinione (commenti, saluti, ringraziamenti)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.