Biciclette ed automobili, guidatori con l’ipad e con lo smartphone sul volante, biciclette che non usano la ciclabile, perché

Automobilisti abbiate empatia per i ciclisti, un giorno potreste esserlo anche voi.

Gran parte di noi sta in tutte e due le categorie.

Quando si incontra una bicicletta lungo la strada il codice della strada prescrive che si rallenti e ci si allarghi, perché gran parte delle biciclette hanno andatura barcollante e non si sa mai di essere causa di un morto.

Ammesso che si veda la bicicletta, perché ho visto ultimamente tantissimi guidare:

– telefonando, questo massivamente, soprattutto gli autisti delle corriere che portano i bambini a scuola ,ma tutti siamo molto peggiorati perché adesso si vedono tanti autisti di tutte le categorie, maschi e femmine in uguale proporzione, guidare con il telefono in mano, privati e commerciali:

– scrivendo messaggini al cellulare;

– navigando con l’ipad appoggiato sul volante;

– leggendo giornali o libri appoggiato al volante (questo soprattutto i camionisti);

Dovendo ultimamente usare la bicicletta come attività sportiva, questa è la mia statistica:

– su strada: due autisti su dieci rallentano e si allargano, sette su dieci non rallentano ma si allargano, uno su dieci se ne frega altamente di fare il morto e correndo come un matto non rallenta né si allarga rifilandoti e facendoti prendere una gran paura con conseguente lancio di anatemi al suo indirizzo;

– su strada sterrata, quando si è in mountain bike, due autisti su dieci rallentano per non riempirti di polvere gli altri continuano allegramente a correre come dei matti (inoltre non fa mica bene all’automobile tutta quella polvere, rischia di bloccare la griglia del radiatore, con bruciatura del termostato del motore).

Perché le biciclette da corsa non usano la ciclabile?

rispondo a questa domanda, visto che in Friuli ci sono dei vigili che multano i ciclisti che usano la strada quando a fianco c’è la ciclabile, e che evidentemente non capiscono il perché.

La bicicletta da corsa non è adatta ad affrontare, con le sue ruotine fine, un selciato irregolare, pieno di buche come è quello della ciclabile, con addirittura saliscendi sui marciapiedi.

Sulla ciclabile c’è maggiore rischio di essere colpiti dall’automobilista che esce dai passi carrai, per la scarsa visibilità l’automobilista è costretto a mettere il muso dell’auto fuori per poter vedere correttamente la strada, se passi in bicicletta da corsa in quel momento ti stende!

Qual'è la tua opinione (commenti, saluti, ringraziamenti)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...