Un breve pensiero su questo Festival di Sanremo

Premetto di aver visto tra tutte le puntate complessivamente non più di 10 minuti di Festival, ho avuto l’impressione di una scelta di utilizzare le vecchie glorie della Rai, le gemelle Kessler, Arbore, la Laetitia Casta in memoria di qualche Festival fa,  anche il cantante hip-hop mi è sembrato sulla quarantina, mi immaginavo l’hip hop musica per i giovanissimi (in effetti ho letto da qualche parte che normalmente i giovani cantano e i meno giovani scrivono, e questa frase m’è piaciuta tantissimo).

Probabilmente chi ha scelto questi interventi deve aver ritenuto che i giovani in ogni caso non avrebbero guardato questo festival.

In ogni caso molto noiosa come musica, almeno quelle due, tre canzoni che ho ascoltato.

One thought on “Un breve pensiero su questo Festival di Sanremo

  1. katherine scrive:

    concordo, le canzoni facevano proprio tutte dormire! L’unica che mi è rimasta impressa è quella di Ron, dal sapore country e con un fischio che ho subito memorizzato. Tutto il resto mi è entrato da un orecchio e uscito dall’altro.

Qual'è la tua opinione (commenti, saluti, ringraziamenti)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...