Lo confesso sono un apicoltore della domenica

Mi hanno dato dell’apicoltore della domenica su un gruppo di facebook, ieri sera, eheheehe, dopotutto è la verità perché durante la settimana faccio l’impiegato.

Ma essere apicoltore della domenica non vuol dire che necessariamente si lavori male con le api, secondo me l’ape resistente agli acari la selezioneranno gli apicoltori della domenica, quelli che come me non cambiano le regine, che fanno il miele con il sapore di una volta e hanno le api cattivissime di una volta.

Sapete perché ho iniziato con le api? circa dieci anni fa volevo produrmi il miele di acacia sul Collio friulano con il sapore di quel miele del Collio Friulano che mangiavo da bambino, perché ora non ha quel sapore essendo “troppo puro”, tutti vogliono fare l’acacia chiarissimo, che però ha meno sapore e manca del profumo vanigliato regalato quel pelino di tarassaco che si mescola e che ingiallisce e a volte cristallizza leggermente. E mi piace la sorpresa di mieli millefiori sempre diversi, mi piace d’inverno progettare di portare le api in montagna e fare il miele di rododendro anche se poi non avrò il tempo di farlo, mi piace progettare di fare il miele d’acacia, ma se piove le api mi sciamano tutte e se va bene con i miei dieci alveari scarsi raccolgo quei cinquanta chili oppure cinque chili, ma non si sa mai, e poi tutti hanno diritto di tenere le api, non solo i professionisti.
Con ciò non voglio dire male di nessuno, ci sono parecchi apicoltori di professione che fanno mieli buonissimi.
Ma anche noi apicoltori della domenica abbiamo diritto alle nostre beccate domenicali!
LOL LOL LOL

7 thoughts on “Lo confesso sono un apicoltore della domenica

  1. Sonia Esse scrive:

    Non avevo capito che le avevi per davvero. Ora sei nella cerchia di quelli che adoro ^___^

  2. Elena scrive:

    Fantastico.. ma qualcosa quaggiù nelle colline fiorentine, ce lo mandi?

  3. amoleapi scrive:

    mi spiace è rimasto solo qualche kg di millefiori e non posso spedire, anche per le normative sulla piccola apicoltura si può cedere qualcosa solo presso la propria abitazione, ciao.

  4. amoleapi scrive:

    grazie ehehe.

  5. aboer65 scrive:

    Complimenti! Non è un’attività tanto comune, ci vuole molta attenzione e passione. E poi da come descrivi il tuo miele, il suo sapore, si capisce che te ne intendi.
    Ciao
    Andrea

  6. amoleapi scrive:

    È un amore che ho fin da bambino, fino a 5 anni di età vissi in appartamento al quinto piano , poi ci trasferimmo in un piccolo complesso con giardino e orto, andai nell’ orto e vidi questo cespuglio di rosmarino fiorito e con le api sopra, che mu sembrarono enormi rispetto a come le avevo immaginate dai libri e televisione . E fu amore.

Qual'è la tua opinione (commenti, saluti, ringraziamenti)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...