Running balneare

La mattina presto, all’ alba (alle 8, ehm , siamo in vacanza), una bella corsa sul lungomare mentre moglie e figli dormono ancora è proprio piacevole.
Inizio con l’assordante canto delle cicale in pineta , all’ inizio è bucolico , ma al ritorno quando sono stanco, a dir la verità , il suono ripetuto e gracchiante mi disturba un pochino.
Noto che in parecchi hanno dormito in automobile o furgone, e iniziano la giornata stiracchiandosi.
Qualche venditore ambulante di colore taglia la pineta per raggiungere la spiaggia, sperando di non incontrare le forze dell’ ordine, portando il suo zainetto o ombrellino carico di luccicante bigiotteria .
Parecchi turisti  corrono, pedalano ed anche, tedeschi, pattinano veloci prima che inizi il traffico.
Io ho fatto un po’ di variazioni tra i pini.
Bene, così ci potremo concedere un bel gelato dopo lo stretching e la doccia.
Si apprezza molto il ritorno in appartamento con l’aria condizionata .
E poi in spiaggia.

Qual'è la tua opinione (commenti, saluti, ringraziamenti)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...