Perchè sono vegetariana – Margherita Hack

Molto interessante questo libricino della famosa astronoma Margherita Hack.
Scritto molto bene e molto sinceramente.
Ad esempio scrive che a lei essere vegetariana non è costata alcuna fatica perchè è nata in una famiglia di vegetariani. Ma poi ha continuato ad essere vegetariana e con il libricino tenta anche di fare proselitismo, anche con argomenti che non mi sembrano del tutto assodati, dire che l’uomo è un erbivoro come lo scimpanzé non è del tutto corretto, ho spesso letto testi scientifici che affermavano che il nostro cervello ha potuto svilupparsi tanto da darci il predominio sul mondo dei mammiferi solo tramite la migliore nutrizione a base di carne.
Comunque anche le scimmie sono state viste spesso nutrirsi di altre scimmie di più piccola taglia, organizzando delle battute di caccia.
Si potrebbe obiettare alla vegetariana che anche le coltivazioni uccidono animali, il nostro stesso vivere spesso è alle spese di altri esseri viventi, e dopotutto anche le piante sono viventi; riconosco però che l’essere vegetariani causa minori sofferenze ad altri esseri senzienti, il che è già un miglioramento.
Una cosa verissima c’è nel discorso della Margherita Hack, che la non violenza verso gli animali comporta minore violenza verso gli esseri umani.
Pensavo a gravi atti di violenza compiuti su altri uomini da persone abituate al sangue, che spesso, almeno da quanto si sente al telegiornale, sono tra coloro che allevano e uccidono animali in modo cruento, senza con ciò voler dire che siano tutti così quelli che vivono di allevamento, agricoltura o piccolo allevamento casalingo, io stesso sono, a volte con pentimenti, pescatore, sempre meno, ma pur sempre pescatore.
Concordo anche sul fatto che nutrirsi direttamente di cereali invece che di animali allevati permetterebbe di sostentare sulla limitata terra a nostra disposizione un maggiore numero di uomini (però vivranno meno animali, ma forse meglio).
Libro da leggere comunque.
Su una cosa concordo, sarebbe meglio sia per la nostra salute che per il mondo almeno mangiare meno carne animale, mammiferi o pesci.

2 thoughts on “Perchè sono vegetariana – Margherita Hack

  1. paneepomodoro scrive:

    Ci troviamo perfettamente daccordo! Lungi da me diventare vegetariana, sono concorde nel pensare che occorre ridurre drasticamente il consumo di carne per molti motivi tra cui quelli citati da te che sono i prevalenti: la nostra salute, il benessere del nostro pianeta, il miglioramento delle condizioni di vita dei paesi del terzo mondo. E soprattutto bisognerebbe rivedere le condizioni di allevamento degli animali e il modo in cui vengono macellati. Leggere aiuta sicuramente a sensibilizzarci verso questi argomenti e anche senza fare scelte estreme è possibile dare il nostro contributo. Io per esempio consiglio sempre di acquistare solo ed esclusivamente uova provenienti da allevamenti bio, dove le condizioni di vita delle galline sono almeno un po’ più dignitose rispetto a quelle allevate a terra

  2. amoleapi scrive:

    siamo sulla stessa linea, anche io acquisto solo uova bio oppure da chi le tiene libere in giardino.

Qual'è la tua opinione (commenti, saluti, ringraziamenti)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...