Margherita Hack, La mia vita in bicicletta

Questo libricino è bellissimo, attraverso la sua storia di ciclista l’astronoma racconta anche la propria autobiografia, con dei sinceri insegnamenti di vita.
Tutti i ragazzi adolescenti dovrebbero leggere questo libro per capire cos’è la vita.
Curioso il fatto che gli invidiosi sgonfiavano sempre le gomme della macchina dell’astronoma.
Seppure vegetariana l’astronoma è stata un’atleta per tutta la sua vita, da giovane, e gli aneddoti della sua gioventù sono bellissimi, ma anche pedalando in bicicletta dopo i 70 anni di età, andando da sola, ad esempio da Trieste a Grado, oppure a Cormons, il che è un bel tragitto, se provate a misurarlo su google indicazioni stradali.
Come padre di tre figli non avrei il tempo di fare tanti viaggi in bicicletta, l’astronoma non ha figli a che mi risulta e quindi doveva avere parecchio tempo libero. Al momento infatti mi dedico al running dove già in un’oretta si fa un bell’allenamento.
Però mi è venuta gola di qualche bel giretto con la mia city bike, domenica ero tentato di andare a Lignano, che dista 35 km. da casa mia, ma la moglie mi ha sconsigliato, per fortuna perchè il pomeriggio c’è stato un bel temporale. Però poteva essere assai interessante, a Lignano c’era un bel raduno di Bikers.
Ritornando al tema di questo post, consiglio a tutti di leggere questo libro mi ha proprio entusiasmato.

Qual'è la tua opinione (commenti, saluti, ringraziamenti)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...