La scuola italiana non premia l’eccellenza e gli studenti pagano la cena agli insegnanti

Per me, in seguito ai risultati degli esami di terza media del nostro comprensorio si può riscontrare che la scuola italiana non premia l’eccellenza ma attua semplicemente un livellamento verso la media.

In tutto il nostro comprensorio non c’è stato nessun 10 come risultato finale degli esami di terza media.

Puntare al dieci richiede tantissimo studio, per la ricerca della perfezione.

Se il risultato, per coloro cui gli insegnanti avevano detto che potevano ambire al 10, fosse stato semplicemente 9, non mi ci sarebbero state lamentele, chiariamolo, a patto che quelli che avevano conseguito risultati inferiori durante l’anno avessero anche conseguito voti più bassi del 9 all’esame, come spiegherò in seguito. In ogni caso trovo poco educativa l’idea che non si dia il 10 a nessuno all’esame di terza media.

Esaminiamo questo lampante esempio:

su una classe di 15

2 erano ammessi con la media del 9,4 e potevano puntare al 10 pieno

4 con la media del 8,5

TUTTI E SEI SONO STATI AMMESSI CON IL NOVE

TUTTI E SEI HANNO CONSEGUITO IL RISULTATO DEL  9.

Il risultato è stato livellato sul nove, sul voto massimo?: portando al nove sia chi aveva l’8  e mezzo che chi aveva il 9 e mezzo?

Ciò non mi pare corretto.

Ma non solo, anche su voti medi sono state perpetrate quelle che a mio avviso sono delle scorrettezze, sono stati presentati con il sei sia quelli che avevano tutti sei ma anche alcuni che avevano alcuni quattro in pagella, e entrambi i gruppi sono usciti dall’esame con il 6. E quelli che avevano la media del 7 sono usciti con il 7.

Quindi se ne deduce che la scuola ha effettuato un livellamente verso uno studio medio, chi ha puntato all’eccellenza è stato punito in confronto agli altri, così imparerà che non era necessario studiare così tanto.

Se qualche studente leggerà queste righe non fraintenda, chi ha studiato da 10 non ha perso tempo,  perchè se avesse studiato da 8 e stava antipatico a qualche insegnante poteva anche uscire con il 7…

Studiare ti cautela sempre.

Parecchi hanno lamentato anche l’usanza che gli insegnanti  si  facciano pagare dai ragazzi la cena di fine anno, anche se dovessero essere solo 15 euro a testa  io personalmente avrei pagato la mia quota, se fossi stato un insegnante.

4 thoughts on “La scuola italiana non premia l’eccellenza e gli studenti pagano la cena agli insegnanti

  1. katherine scrive:

    Nella mostra scuola abbiamo dato 12 dieci E LODE e 10 dieci, con una media di voti che si aggirava sul sette e sull’otto. Nelle mie tre terze, in una non abbiamo dato 10 ma ben 3 dieci e lode, nella seconda abbiamo dato 2 dieci lode e 1 dieci e nella terza un solo dieci senza lode. Di solito noi non andiamo alle cene degli alunni che, in ogni caso, spesso nemmeno ci invitano. Quest’anno mi hanno convinta ad andare ad una pizza preparata dai genitori in un casolare di campagna e me l’hanno voluta offrire a tutti i costi, anche se le mie colleghe ed io ci siamo offerte di pagarla.

  2. amoleapi scrive:

    mio figlio aveva tutti 10 in pagella tranne il nove nelle tre lingue.Ho sentito da più parti di questa legge non scritta di non dare il 10 in Friuli. Ciò crea varie ingiustizie, questa logica applicata alla maturità ad esempio causa questo problema: quando i nostri alunni Friulani si confronteranno con il resto d’Italia, si veda agli esami per l’accesso alle facoltà universitarie, oppure concorsi per l’accesso al lavoro statale, saranno penalizzati.

  3. Rosita scrive:

    Complimenti a Katherine che valorizza i suoi studenti e gli permette di ottenere le soddisfazioni che dopo un’ annata di studi questi meritano…però purtroppo sono d’accordo con Willy…lo dico da studente universitaria dove purtroppo le ingiustizie sono comunque presenti…

  4. agrimonia71 scrive:

    l’importante è che questi tre anni siano finiti! Sicuramente nei prossimi sarà tutto più complicato, ma le medie non le sopportavo più!

Qual'è la tua opinione (commenti, saluti, ringraziamenti)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...